ARTICOLAZIONI AL TOP E QUINDICI ANNI DI MENO

LETTERA

UN MAESTRO DIGIUNISTA DI ANNI OTTO

Ciao Valdo, come stai? non lavorare troppo ! mi sento in colpa a scriverti !
Però ti volevo raccontare del primo digiuno di un giorno di Emilio, mio figlio di 8 anni, deciso da solo.
La notte aveva vomitato, la mattina l’ho portato a scuola ugualmente e la babysitter che lo è andato a prendere lo ha accompagnato addirittura a nuoto il pomeriggio visto che se la sentiva.
Rientrando alle 7.30 di sera, mi fa: “Mamma ho fatto un digiuno vegano!”. “Hai fatto che?” “Tu hai detto che il metodo migliore e più rapido per guarire quando ci si ammala è digiunare ad acqua o a frutta. A scuola avevo fame ma mi sono trattenuto: niente merende e per pranzo ho mangiato solo 3 mandarini, poi sono andato in piscina e ora sto benissimo! Mi è passato il mal di pancia e ho fame!”

TUTTO PROCEDE AL MEGLIO CON LA PROLE

Poi ti volevo aggiornare su come vanno le diete vegetariane a scuola dei miei figli (non vegane, questo è impossibile, sono proprio di coccio al Comune, se gli chiedi l’insalata a inizio pasto invece che come contorno la risposta è “non si può”).
Luca, il piccolo di 4 anni che ancora allatto, va benissimo e il grande pure. Dopo la prima settimana di crisi, perché non voleva mangiare diverso dai compagni, ora è invece entusiasta!

FUORI GLI ACIDI URICI E NIENTE PIU’ DOLORI ALLE ARTICOLAZIONI

Sono proprio felice.
Io pure sto alla grande, penso di aver recuperato 15 anni. Oltre ai benefici di cui ti ho parlato a gennaio (sono vegan da novembre scorso) da giugno non ho più dolori alle articolazioni, al collo e alle anche, devo aver smaltito acidi urici in abbondanza.
Quand’è che torni a Roma? Possibile che non ti si possa incontrare prima di un altro anno ??
Un abbraccio.
Francesca

*****

RISPOSTA

LE BUONE NOTIZIE SONO SEMPRE BENE ACCOLTE

Ciao Francesca, figurati se devi sentirti in colpa. Sentire di un ragazzino che sa guarire da sé a 8 anni, e della sua mamma che fa ulteriori progressi e si alleggerisce di 15 anni, non è certamente da ostacolo al mio lavoro.

Guarire da dolori alle articolazioni del collo e delle anche, in periodo quasi invernale, è testimonianza meritevole di essere trasmessa al pubblico, non credi?

Valdo Vaccaro