SINDROME DI ALPORT, DIALISI E TRAPIANTI RENALI

PRECEDENTI

Il Paolo, trapiantato renale per sindrome di Alport, ha usato parole dure e non accettabili relativamente alla mia tesina Candidosi, zuccheri e trapianti d’organo, del 7/9/10.

La frase che più lo ha mandato fuori dai gangheri è stata la seguente:  Sono sicuri i trapiantati di rene di avere la coscienza tranquilla? Frase che, detta in quel modo, sembra quasi voler demonizzare la gente che ha subito il trapianto. Mentre in realtà essa significava soltanto: Sono sicuri i trapiantati Leggi tutto