LE MULTINAZIONALI DEI VELENI E GLI ACQUISTI DI NATALE

Tutti a piangere fuorchè il settore farmaceutico

          

Tutti in pena e in sofferenza per il perdurare della crisi, per la disoccupazione giovanile, per il continuo franare dei titoli e delle borse, per la caduta di valore degli immobili, per il costo insopportabile della benzina.

Atmosfera lugubre e nevrotica.

Roba da far impallidire la crisi del 1929.

La crisi odiena è 10 volte peggiore di quella del ‘29

Ma a quel tempo la gente sapeva stringere la cinghia.

Viveva con un … Leggi tutto